IL BATTESIMO

«Quanti siete stati battezzati in Cristo,

vi siete rivestiti di Cristo» Galati 3, 27

Il Battesimo è il primo sacramento dell’iniziazione cristiana.
Esso costituisce la nascita alla vita nuova in Cristo e introduce nella Chiesa. Il suo frutto è la grazia battesimale, che comporta la remissione del peccato originale, l’adozione a figli di Dio, il divenire tempio dello Spirito Santo. Il segno spirituale che il Battesimo imprime all’anima è indelebile e si chiama “carattere”: apparteniamo per sempre a Dio e alla Chiesa. Per il sacramento del battesimo occorre prendere contatto con il sacerdote e partecipare ad un incontro di formazione.I padrini devono essere cattolici, battezzati e cresimati Il Battesimo è il primo sacramento dell’iniziazione cristiana. Esso costituisce la nascita alla vita nuova in Cristo e introduce nella Chiesa. Il suo frutto è la grazia battesimale, che comporta la remissione del peccato originale, l’adozione a figli di Dio, il divenire tempio dello Spirito Santo. Il segno spirituale che il Battesimo imprime all’anima è indelebile e si chiama “carattere”: apparteniamo per sempre a Dio e alla Chiesa.Per il sacramento del battesimo occorre prendere contatto con il sacerdote e partecipare ad un incontro di formazione.I padrini devono essere cattolici, battezzati e cresimati.

     Rivolgersi al proprio parroco per accordare un incontro di conoscenza e per lasciare i dati necessari.

     La comunità Parrocchiale fornisce direttamente ciò che serve durante la celebrazione del Battesimo (veste e candela battesimale).

     È richiesta una dignitosa presenza in chiesa da parte di tutti (arrivare per tempo, abito sobrio e dignitoso, pregare e vivere con attenzione, intensità e senza distrazione il rito liturgico).

     Se il Battesimo avviene durante la S. Messa è richiesta la S. Confessione per poter accedere alla S. Comunione.

     Evitare tutto ciò che può distrarre, in modo particolare le fotografie ma solo in momenti precisi da concordare con il Parroco.

     Il Battesimo è impagabile. È comunque gradita un’offerta per il sostentamento della Comunità Parrocchiale.

 

      Il Battesimo di un bambino domiciliato nel territorio della Parrocchia di Locarno di norma si dovrà celebrare nella Parrocchia stessa, in Collegiata S. Antonio o nella Chiesa della Sacra Famiglia, che sono le due chiese battesimali della Parrocchia.

      Il giorno del Battesimo è normalmente fissato all’ultima domenica di ogni mese, alle ore 16.00. Se le condizioni lo permettono anche durante la S. Messa delle ore 10.30.

      La Preparazione al Battesimo riguarda i genitori, i padrini e le madrine: è prevista durante una serata di incontro con il Parroco o con un suo collaboratore, diret- tamente a domicilio.

      Il padrino e la madrina dovranno corrispondere alle seguenti caratteristiche: aver compiuto 16 anni; essere stati battez- zati e cresimati; essere intenzionati ad assumere seriamente il loro impegno. Non essere incorsi in qualche pena canonica.

L’adulto che chiede il Battesimo dovrà annunciarsi presso il proprio parroco che inoltrerà al vescovo la sua intenzione di

Il Battesimo degli adulti:

seguire un adeguato cammino di preparazione.

Il periodo di preparazione è fissato a un minimo di un anno. L’adulto dovrà seguire delle catechesi specifiche (insegnamenti) in Parrocchia, riguardanti il Battesimo, la Cresima, e l’Eucaristia.

Terminato il catecumenato e dopo adeguati scrutini, l’adulto potrà essere battezzato, cresimato e comunicato, normalmente dal Vescovo, durante la Veglia Pasquale in Cattedrale a Lugano.

Altre esigenze dipendenti dalla situazione di vita e professionale dell’adulto dovranno essere vagliate accuratamente.

Parrocchia Cattolica S. Antonio abate

Vicolo Collegiata 5

6600 Locarno - (TI) - Svizzera

Tel. +41 (0)91 751 38 53
Fax. +41 (0)91 751 59 40

parrocchialocarno@gmail.com

© 2018 Parrocchia Cattolica S. Antonio abate